Newsletter  > I primi passi ad alcool - 2 Aprile 2007
 

Ciao a tutti!

Dopo quasi due mesi di silenzio, rieccoci con la nostra newsletter artigianale dedicata alla mobilità sostenibile!

Le ultime settimane sono state molto proficue, e quindi volevamo presentarvi le principali novità!

 

Per prima cosa, abbiamo fondato un'associazione: si chiama Eco-Spirit, e si prefigge di promuovere l'utilizzo di veicoli ecologici ed efficienti, e di informare e sensibilizzare la popolazione presentando anche delle soluzioni concrete. Il nostro sito internet è già attivo all'indirizzo: http://www.eco-spirit.ch/. Qui potrete trovare informazioni più dettagliate sui vari tipi di tecnologia, scoprire i nostri progetti, e dare il vostro contributo alla discussione.

Se le nostre attività dovessero interessarvi, potete anche diventare soci-sostenitori!

 

La seconda novità è che la macchina ad alcool funziona!!! Abbiamo salvato una vecchissima Golf dalla demolizione, le abbiamo costruito un piccolo serbatoio separato per l'alcool (niente di che, abbiamo usato una bottiglietta di plastica!), abbiamo comperato alcuni litri di alcool denaturato per uso domestico (2 franchi al litro), l'abbiamo versato nel serbatoio e via!

Se volete vedere la nostra Golf BioPower muovere i primi passi, abbiamo pubblicato un video su YouTube: http://www.youtube.com/watch?v=VEltWCtdruI&eurl

 

La macchina è piuttosto scarburata, ma siamo riusciti a percorrere i primi chilometri... il prossimo passo sarà apportare alcune piccole modifiche meccaniche per ottimizzare il funzionamento del motore. Qui troverete qualche foto e qualche spiegazione in più: http://www.eco-spirit.ch/tecnologie/bioetanolo/veicoli/veicoli.htm

Per quanto riguarda le stazioni di servizio, in Ticino tra alcuni mesi dovrebbero venire aperti 2 distributori di bioetanolo... restiamo in attesa!

 

In terzo luogo, visto che alcuni di voi, dopo la prima newsletter, ci hanno fatto notare che la tecnologia più pulita è la propulsione elettrica, ci siamo dotati di una Citroën Saxo Electrique (eccola qui: http://www.eco-spirit.ch/tecnologie/elettrico/veicoli/veicoli.htm), che abbiamo già messo duramente alla prova. Pur avendo solo poco più di 20 cavalli, se la cava egregiamente in tutte le situazioni, e ci siamo pure andati a sciare a Bosco-Gurin. L'unico limite è l'autonomia ridotta (circa 80 km): quando vai a fare la spesa, è meglio che ti ricordi di comperare tutto al primo colpo!

Se vi interessa provare la Saxo, contattateci senza paura: vi faremo fare volentieri un giro di prova... naturalmente gratuito!